Olympus Imaging diventa OM Digital Solutions

Un passo indietro (2020)

ll 24 giugno 2020, Olympus Corporation pubblica un memorandum per comunicare il piano di acquisizione del settore Imaging da parte di JIP (Japanese Industrial Partners).

Dopo 84 anni, Olympus Corporation smette di produrre fotocamere e obiettivi: i marchi OMD (fotocamere digitali) e Zuiko (obiettivi) passano a JIP.

Olympus ha deciso di abbandonare il settore Imaging, da anni in perdita, per concentrare totalmente i suoi sforzi sul settore di punta, quello medicale. Il passaggio di mano del comparto fotografico dovrebbe servire a farlo ripartire anche se, alcune delle parole che descrivono l’operazione di transizione, non garantiscono necessariamente una continuità con il passato.

Andamento delle vendite di fotocamere in Giappone nel periodo febbraio-aprile 2020 (fonte: BCN Retail)
Andamento delle vendite di fotocamere in Giappone nel periodo febbraio-aprile 2020 (fonte: BCN Retail)

2021: OM Digital Solutions

4 gennaio 2021, il processo di trasferimento del settore Olympus Imaging Business alla Japan Industrial Partners Inc. (JIP) è completo. OM Digital Solutions è il nome della neonata azienda che ha acquisito i marchi Olympus OM e Zuiko.

Ciò che si legge sul sito della Olympus Corporation è l’ufficializzazione del trasferimento del settore Imaging di Olympus (fotocamere, obiettivi e dispositivi di registrazione audio) al gruppo JIP.

Profilo aziendale OM Digital Solutions
Profilo aziendale OM Digital Solutions

Cosa riserva il futuro

I comunicati ufficiali e il messaggio di Shigemi Sugimoto (Representative director and President della OM Digital Solutions) palesano l’intento di  continuare lo sviluppo di prodotti innovativi nel settore fotografico digitale, il che vuol dire andare oltre la sola assistenza dei dispositivi già in produzione.

Al momento non ci sono elementi concreti che facciano pensare a piani differenti quindi, da storico estimatore del brand, non posso che augurarmi che la scelta di conservare le lettere “OM” nel nome non sia solo un’operazione di facciata.

L’ultima considerazione che mi sento di fare è che per un certo periodo – quando ormai era chiaro che Olympus Corporation aveva in mente di separare il ramo medicale da quello Imaging – ho anche pensato che altre aziende del settore fotografico avrebbero inglobato il marchio. Sony lo aveva già fatto con Minolta… ma al momento non è successo nulla di tutto ciò. Olympus OM, in qualche modo, è un marchio che ancora resiste.

CONDIVIDI

Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE