SmallRig: Cage per Sony A7R III/A7 III + Side Handle | Nuove versioni

Cos’è un rig

I rig sono strutture modulari che servono a espandere le funzionalità e a migliorare l’ergonomia di videocamere e fotocamere. Il loro ambito d’impiego è quasi esclusivamente quello cinematografico e video.

Si presentano come accessori componibili che vengono “cuciti” su misura attorno alla videocamera o alla fotocamera: i rig usati in ambito cinematografico sono enormi, quelli per le fotocamere sono meno imponenti.

In questo articolo parlerò di un setup di base per fotocamere mirrorless: alcuni dei componenti che presenterò mi sono stati inviati da SmallRig.

SmallRig: Cage per Sony A7 III/A7R III + Handle
SmallRig: Cage per Sony A7 III/A7R III + Handle

Cage (gabbia)

Il cage (la gabbia) è l’elemento alla base della maggior parte dei rig. È una struttura che cinge in parte o completamente il corpo macchina ed è costellato di attacchi (fori da 1/4″ e 3/8” e slitte “a freddo” tipo flash).

La gabbia, oltre a proteggere la fotocamera, serve come supporto per montare altri componenti: maniglie, monitor esterni, microfoni, batterie aggiuntive, trasmettitori, sistemi per la messa a fuoco ecc. Infatti, il “problema” delle fotocamera è che non sono pensate specificamente per l’utilizzo video e, nonostante abbiano buone o ottime capacità di ripresa, non presentano attacchi specifici per il montaggio di accessori.

Inoltre, i rig servono anche per migliorare l’ergonomia nell’utilizzo a mano libera.

SmallRig Cage per Sony A7 III/A7R III
SmallRig Cage per Sony A7 III/A7R III

Handle (maniglie)

Una volta montata la gabbia (ancorandola alla filettatura per il treppiedi sotto fotocamera e all’occhiello per la tracolla) si possono montare le maniglie.

SmallRig maniglia laterale, assemblaggio
SmallRig maniglia laterale, assemblaggio

Nel mio setup base ho montato una maniglia laterale (side handle) e una maniglia superiore (top handle), quest’ultima recuperata dal rig della Panasonic Lumix GH5.

Già questi due accessori facilitano la gestione a mano della fotocamera e migliorano le riprese (permettendo di girare in posizioni più comode).

La maniglia, inoltre, prevede a sua volta, altri attacchi filettati e un contatto a freddo tipo slitta per il flash.

SmallRig maniglia laterale parte superiore
SmallRig maniglia laterale parte superiore

Il peso: un effetto collaterale positivo

Aggiungere accessori fa aumentare il peso della fotocamera. Può sembrare un controsenso acquistare una mirrorless di piccole dimensioni per andarla poi ad appesantire e ingrandire con altre componenti, ma non è così. Quando si riprende a mano libera, un corpo leggero è più difficile da mantenere stabile: andando ad aggiungere peso si migliora la fluidità dei movimenti.

Qualità dei prodotti SmallRig

La gabbia e la maniglia laterale che mi sono state inviate non sono i primi prodotti della SmallRig che utilizzo. Avevo un rig simile per la Panasonic GH5 per montare il registratore audio esterno, i microfoni, il monitor esterno e ho avuto un rig anche per la Dji Osmo Action.

La qualità dei prodotti che ho provato è alta e ho visto che le produzioni più recenti presentano continue migliorie. Per esempio, la maniglia laterale che sto utilizzando adesso ha un attacco nuovo, più pratico ed efficace e la gabbia per la Sony è stata aggiornata. Anche la gabbia per la Osmo Action era una versione aggiornata.

SmallRig Cage Sony A7 III/A7R III: l'acesso ai connettori e alla batteria resta libero
SmallRig Cage Sony A7 III/A7R III: l’acesso ai connettori e alla batteria resta libero

Attenzione ai dettagli

Ciò che si nota immediatamente sono i materiali e le finiture di qualità: non ci sono impurità di lavorazione nei fori e nei profili, le rifiniture sono uniformi, gli attacchi tornano alla perfezione. Quando inserii la Dji Osmo Action nel suo cage sembrava di calzarla in un guanto, un guanto rigido fatto di metallo, viti e cerniere.

Packaging e dotazione (chiavi e viti)

I packaging sono curati e all’interno della confezione si trovano anche eventuali viti e chiavi per il montaggio.

La gabbia e la maniglia includono una chiave che da una parte è un cacciavite e dall’altra una brugola e trova alloggiamento all’interno dell’accessorio stesso. Nel cage e nella maniglia laterale sono presenti sagomature con dei piccoli magneti per alloggiare la chiave e averla sempre a portata di mano.

SmallRig Cage: vite di ancoraggio e chiave con aggancio magnetico
SmallRig Cage: vite di ancoraggio e chiave con aggancio magnetico

Vari tipi di maniglie

Le maniglie in mio possesso sono entrambe maniglie fisse, una superiore e l’altra laterale. Quella laterale può essere montata a destra o a sinistra e se ne può regolare anche l’altezza.

Ci sono poi maniglie orientabili e con contatti elettronici che permettono di controllare la fotocamera.

SmallRig maniglia laterale destra con controllo tasto REC - fonte: smallrig.com
SmallRig maniglia laterale destra con controllo tasto REC – fonte: smallrig.com

Conclusioni

Le fotocamere mirrorless hanno funzionalità di ripresa video sviluppate e potenti, non essendo però progettate per la ripresa video “evoluta” mancano di accorgimenti di cui sono dotate le videocamere.

Prodotti come quelli offerti dalla SmallRig permettono di sopperire ad alcune “mancanze” meccaniche ed ergonomiche e di assemblare un setup su misura basato sulle proprie esigenze.

CONDIVIDI

Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE