Donare ricordi con le stampanti “istantanee” portatili Fujifilm Instax Link

Quando penso alle fotografie istantanee ciò che mi viene in mente è la possibilità di catturare un momento e poter donare immediatamente la fotografia stampata alle persone con le quali quel momento è stato condiviso.

Le fotografie istantanee sono uniche, semplici e immediate da realizzare grazie alle fotocamere istantanee. Ma, nonostante queste macchine fotografiche stiano vivendo un nuovo momento di gloria, il mezzo principale con cui oggi realizziamo istantanee sono gli smartphone. Uno scatto digitale è subito condivisibile sui social o tramite applicazioni di messaggistica però queste fotografie restano sempre in una dimensione virtuale.

A mano a mano che la fotografia digitale ha preso piede abbiamo perso l’abitudine di stampare, ma il piacere di donare o conservare qualcosa di concreto, tangibile, è diverso dal vedere lo scatto su uno schermo. Lo scatto sul display, tra l’altro, non invecchia, non mostra i segni del tempo, resta immobile, congelato, privo di calore.

Formati stampanti e pellicole Fujifilm Instax
Formati delle stampanti e delle pellicole Fujifilm Instax

Collegare digitale e reale

Le stampanti Fujifilm Instax colmano quel vuoto fra l’immagine sul display e la versione stampata, ma non lo fanno con quella perfezione che si cerca in una stampa fine art, sono foto velate da quell’imperfezione “umana” che caratterizza i ricordi. Sono proprio i supporti chimici con i loro “difetti” che mi hanno fatto, in un certo senso, vincere le resistenze verso queste stampanti istantanee. La mia diffidenza iniziale era dovuta al pensiero che mentre l’istantanea scattata con la fotocamera è un positivo unico, non riproducibile, non ripetibile, un file digitale stampato può essere riprodotto in modo identico e automatico più e più volte. Dopo alcune prove mi sono reso conto che non è così perché entrano in gioco una serie di variabili che alla fine rendono ogni stampa “istantanea” non proprio identica all’altra. Viene preservato, almeno in parte, quel senso di unicità.

Cosa sono le stampanti Fujifilm Instax Link

Fujifilm non produce solamente fotocamere istantanee ma anche stampanti “istantanee” che utilizzano gli stessi caricatori di pellicole e gli stessi formati di quelli delle macchine fotografiche.

Le stampanti Fujifilm Instax Link sono portatili, wireless e hanno una batteria ricaricabile interna: possono quindi essere trasportate facilmente e utilizzate ovunque. Non servono cavi, se non per ricaricare la batteria, e visto che le pellicole istantanee sono gli stessi supporti su cui viene riprodotta l’immagine finita, una volta caricata una cartuccia siamo pronti.

Come inviare i file alla stampante

Al momento, l’unico modo per inviare le immagini da stampare è utilizzare le app ufficiali per smartphone, disponibili sia per Android sia per iOS. Ogni stampante (Mini, Wide, Share) ha la sua app dedicata anche perché da una stampante all’altra cambiano alcune funzionalità.

Le applicazioni sono semplici da utilizzare, intuitive, e il collegamento via Bluetooth fra la stampate e lo smartphone è veloce e non presenta problemi.

Attraverso l’applicazione per smartphone si possono inviare in stampa sia fotografie scattate direttamente con il cellulare, sia realizzate con altri mezzi, basta trasferirle prima sul telefono.

Stampare direttamente dalla fotocamera

Per ora, l’unica fotocamera con cui si può inviare direttamente le fotografie alle stampanti Instax è la Fujifilm X-S10.

Conclusioni

I canali principali sui quali condividiamo le fotografie, soprattutto quelle legate ai ricordi, oggi sono digitali: privati e social. Nonostante senta ancora parlare della nostalgia per gli album di fotografie stampate, nella realtà questi album sono scomparsi. Gli scatti privati, personali, vengono per lo più relegati nella memoria dello smartphone, su un cloud, su Facebook, Instagram o WhatsApp…

Stampare le fotografie è sempre più raro… ma la stampa dà un piacere particolare, aggiunge qualcosa al ricordo di un momento. Magari si tratta di foto che non teniamo sempre con noi, ma quando le prendiamo in mano la sensazione che proviamo è completamente diversa dal vedere la stessa immagine su uno schermo, insieme a decine di altre.

Scegliere una foto da stampare è anche un modo per riconoscere che quell’immagine ha un valore particolare e merita un posto diverso. Non vedo le Instax Link come dispositivi per stampare senza sosta tutto ciò che fotografiamo, ma come un setaccio per selezionare alcune immagini che per noi sono più importanti.

Utilizzi creativi delle stampanti Fujifilm Instax Link

Sul canale YouTube ho pubblicato un video sui possibili utilizzi creativi delle stampanti Fujifilm Instax Link Mini e Wide.

Fujifilm Instax Link Mini e Wide: 6 idee creative | Recensione stampanti di istantanee
VIDEO: Fujifilm Instax Link Mini e Wide: 6 idee creative | Recensione stampanti di istantanee

Prezzi: stampanti e pellicole

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.