Olympus 12-40mm f/2.8 PRO: impressioni a lungo termine

15 Aprile 2019 - Categoria: Attrezzatura - Obiettivi

L’Olympus 12-40mm f/2.8 PRO è uno zoom professionale per il sistema micro4/3. Come angolo di campo sul formato full frame corrisponde a un 24-80mm, lo zoom standard a mio parere più versatile. Ha luminosità costante f/2.8 su tutto il range di focali e, come tutte le ottiche della serie PRO, ha una costruzione robusta ed è tropicalizzato.

Obiettivi Olympus PRO: anomalia per il sistema micro4/3?

Quando si pensa al micro4/3, le prime idee che vengono in mente sono fotocamere e obiettivi poco ingombranti e sensori piccoli. L’evoluzione del sistema ci ha però insegnato che pesi e ingombri ridotti non sono necessariamente la regola: abbiamo corpi macchina di fascia alta come la Olympus OMD E-M1X o la Panasonic GH5 che non sono proprio minuscoli.

Lo stesso discorso vale anche per gli obiettivi, mi riferisco per esempio alle lenti Olympus (Zuiko) della serie PRO. Si tratta di lenti che hanno un’ottima qualità d’immagine già a tutta apertura, con una resa per lo più omogenea su tutto il fotogramma, sono robuste, tropicalizzate e impiegano soluzioni originali. Il prezzo da pagare è nei pesi e negli ingombri che, seppur restino inferiori rispetto ai corrispettivi full frame, non sono trascurabili.

Olympus 12-40mm PRO: l’obiettivo più versatile che ho avuto

La scelta del corredo è oltremodo soggettiva, legata al proprio modo di fotografare e ai generi che si praticano principalmente. Per quanto mi riguarda, l’Olympus 12-40mm f/2.8 PRO, da quando fotografo, è la lente che più avrei avuto difficoltà a sostituire. Si presta a svariati impieghi (paesaggio, reportage, eventi, documentazione, ritratto, riproduzione di oggetti), ha una buona luminosità (per essere uno zoom), la qualità d’immagine è elevata e i difetti, quando presenti, sono facilmente correggibili via software.

Qualità d’immagine

Nitidezza

La nitidezza è elevata a tutte le focali, con una leggera diminuzione a 40mm (80mm equivalenti nel formato 35mm) dove resta pur sempre alta. Come la maggior parte delle ottiche per il formato micro4/3, in particolare le Olympus PRO, è già nitida a tutta apertura e a f/4 (e f/5.6) la resa migliora ulteriormente diventando anche più omogenea fra centro e bordi estremi.

Distorsione

A 12 e 14mm (24 e 28mm equivalenti su FF) è presente una visibile distorsione a barilotto, perfettamente corretta via software, a 25mm le distorsioni sono quasi assenti, a 35 e 40mm una lieve distorsione a cuscino, anch’essa facilmente eliminabile via software.

Vignettatura

La vignettatura è poco presente a f/2.8, diminuisce ulteriormente a f/4 e diventa irrilevante a f/5.6. Ma anche alla massima apertura è comunque poco importante.

Aberrazioni cromatiche

Sono più o meno presenti a tutte le focali ma, come per gli altri difetti ottici, si correggono facilmente in postproduzione.

Manual Focus e tasto funzione L-Fn

Al pari di altre ottiche Olympus PRO, anche nel 12-40mm tirando la ghiera di focheggiatura verso il corpo macchina si passa dalla modalità focus-by-wire a un sistema di focheggiatura manuale “vero e proprio”. Così facendo la ghiera di messa a fuoco ha un inizio e un fine corsa e la resistenza del meccanismo durante la messa a fuoco manuale diventa quello tipico delle ottiche manuali.

Olympus 12-40mm f/2.8 PRO: manual focus ring
Olympus 12-40mm f/2.8 PRO: manual focus ring

Inoltre, sul barilotto è presente il tasto funzione (L-Fn), programmabile dalla fotocamera, che aggiunge un altro bottone personalizzabile a quelli già presenti sul corpo macchina.

Olympus 12-40mm f/2,8 PRO: pulsante funzione L-Fn
Olympus 12-40mm f/2,8 PRO: pulsante funzione L-Fn

Prezzo

Il costo dell’Olympus 12-40 f/2.8 PRO (qui il prezzo su Amazon.it) è contenuto sia rispetto ad altri obiettivi della serie professionale per il micro4/3 sia facendo un paragone più generale con quello delle ottiche simili presenti in questo momento sul mercato. Questo aspetto lo rende appetibile non solo per il professionista, ma anche per chi non lavora con la fotografia ma è alla ricerca di lenti performanti.

Conclusioni

Ho recensito quest’ottica anche in video, fornendo notizie e immagini in buona parte differenti rispetto a quelle presenti in questo articolo. Si tratta di un’ottica che ho usato molto e per diversi mesi, quindi mi sono fatto un’idea sufficientemente chiara. Non conscendo le esigenze di ognuno faccio sempre fatica a consigliare o meno un’ottica, ma nel caso del 12-40/2.8 PRO potrei fare anche un’eccezione ed etichettarla come un must have per il sistema micro4/3.

Video recensioni consigliate

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Avvisami di